Basilica delle Vigne
Basilica delle Vigne - Cappella Musicale
- Storia
- Arte
- Albo d'Oro
- Collegiata
- Santuario
- Parrocchia
- Cappella Musicale
- Chiostro medievale
- Campanile millenario
- Mostra permanente
- Nascita dello Scoutismo
- Come arrivare
- Info
CAPPELLA MUSICALE

SimonPetrus1.jpg La Cappella Musicale "S. Maria in Vineis" viene istituita nel 1999 per opera dell'attuale Maestro di Cappella ed Organista titolare della Basilica, Fabrizio Callai, al fine di dotare la Collegiata di un valido gruppo di cantori e strumentisti, idoneo sia all'animazione liturgica delle Sacre Funzioni, sia all'attività concertistica di alto livello.
Si compone di un Coro di 35 elementi, nella consueta divisione di Soprani, Contralti, Tenori e Bassi, e di una Orchestra Sinfonica di 35-40 professori. A questa formazione stabile, si aggiunge un numero variabile di Solisti di canto provenienti anche dal Teatro dell'Opera di Genova.
corogruppo.jpg Oltre all'assiduo servizio del corpo corale alle Sante Messe Solenni ed alle Ufficiature Capitolari, la Cappella Musicale nel suo organico completo ha al suo attivo un gran numero di concerti in cui ha presentato importanti opere in prima esecuzione assoluta (in particolare gli Oratorii per Soli, Coro e grande Orchestra del M° F. Callai L'Annunciazione, In Coena Domini, Simon Petrus) riscuotendo anche il prezioso e significativo apprezzamento degli Arcivescovi di Genova Card. Dionigi Tettamanzi, Card. Tarcisio Bertone e Mons. Angelo Bagnasco.
Nei concerti Corali con solisti propone, con sempre maggior successo, accanto ai pezzi dei più celebri autori anche pagine edite ed inedite di compositori liguri di Musica Sacra appartenenti al cosiddetto "Movimento ceciliano" come Mons. Giovanni Battista Campodonico, Don Stefano Ferro e Don Oreste Parodi, quest'ultimo Maestro di cappella ed Organista della Collegiata di S. Maria delle Vigne dal 1926 alla morte, avvenuta nel 1949.
Notevole impulso all'attività della Cappella Musicale è stato impresso dal Prevosto della Collegiata Mons. Marco Doldi, che ha istituito con la collaborazione del Maestro di Cappella, i "Vesperae Musicales" ogni ultima Domenica del mese, da Ottobre a Maggio. Si tratta di un interessante appuntamento per gli appassionati di musica sacra che possono anche partecipare al canto dei Vespri al termine del concerto pomeridiano in un contesto di assoluta e coinvolgente bellezza, acustica ed artistica, quale è la Basilica di S. Maria delle Vigne.
organo1.jpg Infine, merita senza alcun dubbio almeno un cenno il grandioso quadruplice Organo costruito dalla "Pontificia fabbrica d'Organi da Chiesa e da Sala" del Cav. Giovanni Tamburini di Crema, inaugurato il 2 Gennaio 1916 dal celeberrimo M° Marco Enrico Bossi e dal M° Ulisse Matthey.
È considerato uno dei primissimi organi d'Italia. Suddiviso in quattro corpi (Grand'Organo-transetto destro, Organo Espressivo-transetto sinistro, Organo Corale-abside, Organo Solo Eco-cupola) possiede tre manuali di 58 tasti, una pedaliera di 30 note, 54 registri per un totale di circa 4.000 canne.

ACADEMIA MUSICAE JANUENSIS

L'Academia nasce nel 2007 con il patrocinio dlla Basilica delle Vigne allo scopo di fondare una forma innovativa di insegnamento musicale. Ha sede presso la società ALTEO dove vengono svolte le lezioni.
Il programma didattico prevede:
- Corso base di 3 anni accademici
- Corso avanzato di 6 anni accademici.
La preparazione conseguita può dare la possibilità di accedere all'esame necessario per l'ingresso al Conservatorio.
I corsi prevedono:
- Teoria
- Pratica di base su strumento
- Pratica avanzata
- Lezioni di canto
- Prefezionamento in musica sacra.

Basilica delle Vigne, Genova - © 2017- W3C XHTML CSS compliant by pulsante - design paroledavendere - top